Milano ospiterà i prossimi Campionati Italiani Assoluti 2018

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa
La prossima edizione dei Campionati Italiani Assoluti della stagione 2017-2018 si disputerà a Milano. Un’occasione importante per la città capoluogo e per la scherma lombarda tutta, che torna ad ospitare la prestigiosa rassegna dopo 41 anni dall’ultima volta. Il Presidente del C.R. FiS Lombardia, Maurizio Novellini, così sì è espresso “Questa assegnazione a distanza di 40 anni è una grande soddisfazione per Milano, per il Comitato regionale e la scherma lombarda. È il frutto del lavoro degli ultimi anni, un punto di partenza importante per rilanciare con vigore la scherma sul territorio. Sentiamo la sfida e l’aspettativa, faremo di tutto per onorare la fiducia e l’immagine che la scherma ha in Italia”. La dott.ssa Joelle Piccinino, Presidente del Comitato Organizzatore, ha poi ringraziato il Comune di Milano per il contributo ed il sostegno che ha inteso fornire all’evento e al movimento schermistico lombardo e nazionale.
 
Nella foto del fotografo federale Augusto Bizzi, la cerimonia di consegna della bandiera, che passa da Gorizia a Milano per l'edizione 2018 dei Campionati Italiani Assoluti

 

Italia trionfante agli Europei Tbilisi 2017

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Tbilisi – La delegazione italiana in trasferta ai Campionati Europei Assoluti 2017 tenutisi a Tbilisi è tornata vittoriosa e da record, con ben 11 titoli (4 ori, 3 argenti e 4 bronzi) che le hanno fatto dominare il medagliere generale. Tra gli atleti vincenti anche una rappresentante della scherma lombarda, Arianna Errigo (Comense Scherma, ora in forza ai Carabinieri) infatti, colleziona ben due medaglie d’oro, rispettivamente nell’individuale e nella prova a squadre di fioretto femminile.

Nota: Articolo di Luca Di Bartolo, redazione web C.R. FIS Lombardia

Regole di redazione del sito

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa
La Redazione web provvede a censire i risultati degli atleti lombardi impegnati in competizioni nazionali e internazionali per darne notizia sul sito www.crl-fis.it e sulle pagine social del Comitato Regionale F.I.S. Lombardia secondo i seguenti criteri:
  1. I risultati di gare ufficiali del calendario nazionale federale che vedono atleti lombardi classificarsi entro i primi 8, vengono pubblicati sul sito web del Comitato.
  2. Per le gare regionali comprese nel calendario federale, viene pubblicato sul sito un report organizzativo della manifestazione; i risultati  vengono pubblicati unicamente nella sezione “Risultati” del sito.
  3. Per le gare internazionali comprese nel calendario ufficiale della Federazione, la notizia è data dall’Ufficio stampa della Federscherma sul sito federale e rilanciata su quello del Comitato ove sia di interesse regionale.
  4. Il passaggio delle notizie di gare a partecipazione privata, nazionali o internazionali, è unicamente previsto sulla pagina Facebook del Comitato, dietro diretta segnalazione del risultato da parte dei Club interessati agli indirizzi del Comitato o tramite messaggio sulla pagina FB stessa. In nessun caso la Redazione potrà ritenersi responsabile dell’omissione di risultati ove questi non siano direttamente segnalati dalla Società di appartenenza dell’atleta.

Accesso al campo gara

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Si ricorda che in tutte le competizioni regionali del calendario ufficiale federale, verrà consentito l’accesso al parterre unicamente ai Tecnici di I, II e III livello in possesso di regolare pass.

Le Società organizzatrici di gare incluse nel calendario delle prove ufficiali, dovranno richiedere al C.R. FiS (settore.tecnico@crl-fis.it) la lista degli aventi diritto all’accredito per predisporre idoneo servizio di controllo degli accessi al campo gara.

Il C.R. FiS Lombardia invita tutti i Tecnici,  Maestri ed Istruttori di ogni grado, a voler collaborare, in occasione delle gare che si svolgono sul territorio lombardo, al mantenimento dell’ordine nel campo gara, facendosi per primi promotori verso le famiglie ed i genitori dei propri atleti del principio per il quale i sostenitori non tecnici debbono prendere posto sulle tribune, lasciando il campo gara ad Atleti, Tecnici ed Arbitri, per consentire loro lo svolgimento del proprio lavoro nelle migliori condizioni possibili. La collaborazione dei Maestri di ogni Società è, in questo senso, di fondamentale importanza, in quanto punti di riferimento per i propri atleti e per le loro famiglie nel fondare le regole per usufruire correttamente degli spazi sul luogo di gara. Si ringrazia sin d’ora per la collaborazione che vorrete darci, certi di un positivo riscontro.