Circuito nazionale GPG: la spada approda alla prova a squadre

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Bolzano – Tempo di tornare in pedana per le giovani spadiste e giovani spadisti da tutta Italia, che si sono dati appuntamento lo scorso weekend a Bolzano, per la prova nazionale GPG a squadre. Le società lombarde non hanno mancato di presentarsi all’appello, tornando a casa con qualche soddisfazione.
Nella categoria Maschietti/Giovanissimi, Bresso Ass. Schermistica (Cavaliere Lucas, Divittini Cristian, Iodice Mattia, Scazzosi Federico) ha conquistato il sesto posto finale. Tra i Ragazzi/Allievi, il Club Scherma Sesto (Ancona Davide, Casadei Francesco, Cinti Edoardo, Sfondrini Edoardo) ha ottenuto il medesimo risultato. Il podio è invece arrivato nella categoria Bambine/Giovanissimi, con l’argento delle ragazze del CdS Mangiarotti (Lantelme Valeria, Leocata Gaia Olga, Lombardi Emma), che si sono piazzate poco sopra alle lombarde della Pro Patria Busto Arsizio (Pensa Chiara Giovanna, Ragazzino Anthea, Vigorito Irene), classificate quinte.

Comunicazione defezioni dopo la 2° Prova Regionale SPM/SPF

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Si allega lista dei qualificati dopo la 2° Prova regionale Open di SPm/SPf. Le Società sono tenute a comunicare eventuali rinunce da parte dei propri tiratori a prendere parte alla prova nazionale (Caorle 27-29 marzo p.v.) entro e non oltre le ore 12.00 di mercoledì 11 marzo p.v. inviando una email all’indirizzo gironi@crl-fis.it L’eventuale individuazione degli atleti da ripescare sarà effettuata applicando il decalàge sulla base della classifica finale della prova.

ADDIO A GIANCARLO BERGAMINI, IL SALUTO DEL COMITATO REGIONALE FIS

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

MILANO – Si è spento a 93 anni Giancarlo Bergamini, vincitore di tre medaglie olimpiche, una d’oro (fioretto a squadre a Melbourn 1956) e due d’argento (fioretto individuale a Melbourne 1956 e fioretto a squadre a Helsinki 1952).
Bergamini era uno dei grandi della scherma lombarda e italiana. Nel suo palmares anche tanti podi mondiali, dalla vittoria del titolo individuale a Filadelfia 1958 a quelli a squadre conquistati nel 1954 e il 1955. Nel 2015 aveva ricevuto il Collare d’Oro al Merito Sportivo, la massima onorificenza sportiva conferita dal Comitato Olimpico Italiano.
Il Comitato Regionale Lombardia della Federazione Italiana Scherma, nella persona del presidente Maurizio Novellini, si stringe nel dolore alla famiglia del compianto campione.

Comitato Regionale e Ufficio Scolastico Regionale insieme per la Scherma

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Il Comitato Regionale  della Federazione Italiana Scherma promuove, in accordo con il MIUR – Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia – AT Milano, Ufficio Attività Motorie e Sportive, un progetto rivolto agli insegnati delle Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado di tutta la Lombardia nell’ambito delle attività istituzionali di aggiornamento loro rivolte dal Ministero. Tale progetto è volto alla divulgazione della conoscenza della Scherma e ha lo scopo di informare gli insegnanti di Educazione Fisica ed Educazione Motoria dotandoli delle conoscenze utili per poter interessare gli alunni alla Scherma.

Il progetto pilota, coordinato dal Settore Tecnico del Comitato e ideato con la collaborazione di un pool di insegnanti già Tecnici federali, vedrà il suo primo appuntamento nel mese di maggio presso la sede del CONI di Via Piranesi.