Sciabola, Prima Prova Grand Prix “Kinder Joy of Moving”

Santa Venerina (CT) – La tre giorni nazionale dedicata al circuito under14 della sciabola ha visto protagonisti anche molti atleti lombardi. Nella sciabola maschile ragazzi Pietro Hirsh Buttè (Società del Giardino) è salito sul terzo gradino del podio; lo stesso giorno, Cecilia Diana Valsecchi (Accademia Scherma Milano), Carolina Silvestri (Società del Giardino) e Caterina Ferraresi (Società del Giardino), hanno conquistato rispettivamente due terzi posti e un sesto nella sciabola femminile bambine. Nella maschile allievi, Riccardo Benigni (Club Scherma Varese) è anche lui terzo, seguito da Andrea Tribuno (Società del Giardino) al settimo posto; stesso risultato ma nella categoria opposta per Zoe Pozzi (Società del Giardino), settima tra le allieve.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

I risultati lombardi ai Campionati Italiani Under23

Cagliari – Quattro intense giornate di gara hanno visto protagonisti atleti e atlete da tutta Italia, saliti in pedana per contendersi i nove titoli in palio nei Campionati Italini Under 23, in scena a Cagliari tra il 25 e il 28 novembre scorsi.

Giovedì 25 le prove individuali di spada maschile e spada femminile, che hanno visto l’ottimo risultato di Beatrice Cagnin, atleta della Società del Giardino in forze all’Aeronautica Militare, terza classificata nella Spada Femminile e del lombardo Giorgio Guerriero (Scherma Cariplo Piccolo Teatro), settimo classificato nella propria categoria. Domenica 28, invece, le due prove a squadre miste di fioretto e di sciabola, in cui si sono distinte la Comense Scherma e il Circolo della Spada Mangiarotti, rispettivamente sesta e settimo nell’arma accademica.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

Circuito Giovani, due fiorettiste di Como al top a La Spezia nella prima prova nazionale

La Spezia – Il Palamariotti ha accolto schermidori e schermitrici under20 da tutta Italia per la prima prova nazionale dedicata alle armi del fioretto e della sciabola, mettendo in scena un evento con oltre 500 partecipanti che si sono alternati sulle pedane tra sabato e domenica scorsi. A distinguersi particolarmente questo volta sono state due fiorettiste lombarde, entrambe atlete della Comense Scherma: Arianna Proietti si è piazzata settima in classifica finale, poco lontana dalla compagna Carlotta Ferrari, che assalto dopo assalto ha conquistato il gradino più alto del podio.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

Foto A.Bizzi/Federscherma

Circuito europeo U-17 Giacomo Pietrobelli vince nella spada Maschile. Resegotti e Cagnin terzi alla Coppa del Mediterraneo U23 di Cararra.

Trasferta vittoriosa in Francia per Giacomo Pietrobelli. L’atleta recentemente passato dalla Bergarmasca Scherma alla Sala Scherma Società del Giardino ha conquistato una splendida vittoria nella prova di spada disputata il 20 novembre a Grenoble.
Grande emozione in finale, dove Pietrobelli ha fatto suo il derby azzurro contro Matteo Galassi, sconfitto col punteggio di 15-13. Pietrobelli, testa di serie numero 2 dopo i gironi, aveva superato in semifinale per 15-7 il francese Nolan Wingerter, ai quarti si era invece imposto per 15-13 sullo spagnolo Rafael Sola Segura, nei 16 aveva battuto per 15-7 il francese Maxime Barre. Nel weekend altri due lombardi mettono al collo la medaglia di bronzo nella Coppa del Mediterraneo U-23 svoltasi a Carrara: si tratta di Matteo Claudio Resegotti (Carabinieri – C.d.S. Mangiarotti), terzo classificato nel Fioretto Maschile e di Beatrice Cagnin (Società del Giardino), anche lei terza classificata nella Spada Femminile.

Spada Cadetti e Giovani, a Trento la 1a prova di qualificazione “ZONA 1”

Trento – Weekend di ottimi risultati quello conclusosi due giorni fa a Trento, che ha visto la atlete e atleti della nostra Regione ancora una volta tra i principali protagonisti.

Nella spada femminile Cadetti, Francesca Pensa (Pro Patria Busto Arsizio) si è piazzata ai piedi del podio, quinta in classifica finale. Nella categoria successiva, invece, Giada Incorvaia (Scherma Monza) il podio lo ha conquistato assalto dopo assalto, fermandosi solo in finale e salendo sul secondo gradino; nella stessa gara, settimo posto per Arianna Scollo (Bresso Associazione Schermistica).

Per quanto riguarda la spada maschile, tra gli Under17 incetta di ottimi piazzamenti per i lombardi, con la Società del Giardino che vede due suoi atleti salire sul podio, Giacomo Patrick Pietrobelli e Giorgio Comparotto, rispettivamente secondo e terzo classificato, battetti in finale e semifinale da Jacopo Rizzi (Polisportiva Scherma Bergamo), vincitore della gara. Negli Under20, infine, il quadro finale è stato simile, con altri due atleti del Giardino tra i primi otto – si tratta di Nicolò Del Contrasto e Mattia Ghidotti, sesto e ottavo – e con Jacopo Rizzi (Polisportiva Scherma Bergamo), che raggiunge nuovamente la finale e incassa la medaglia d’argento.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

Foto A. Bizzi/Federscherma