Carlotta Ferrari 2^ nella CdM Under20 di Zagabria

ZAGABRIA – Carlotta Ferrari conquista un eccellente secondo posto nella prova di Coppa del Mondo Under 20 di fioretto femminile disputata nello scorso weekend a Zagabria. L’atleta della Comense Scherma si è arresa solo in finale, sconfitta per 15-9 dalla forte americana Lauren Scruggs, che in semifinale aveva avuto la meglio di un’altra atleta azzurra, Giulia Amore.

In precedenza, Carlotta Ferrari aveva inanellato una serie di assalti vinti che era cominciata nel tabellone delle 128 con il 15-6 alla britannica Emily Beardmore, per proseguire nelle 64 con il 10-9 alla connazionale Benedetta Pantanetti, nelle 32 con il 15-5 sull’ucraina Kristina Petrova, poi il 15-11 agli ottavi sulla russa Zoya Leonteva, quindi il 15-7 ai quarti alla britannica Carolina Stutchbury e il 15-10 alla statunitense Helen Tan in semifinale.

Foto A. Bizzi/Federscherma

Spada, Prima Prova Grand Prix “Kinder Joy of Moving”

Ravenna – La Prima Prova del Grand Prix “Kinder Joy of Moving” ha concluso il suo giro di gare lo scorso fine settimana a Ravenna, con le prove dedicate all’arma non convenzionale. Dopo le gare di sciabola a Santa Venerina e di fioretto a Brescia, gli spadisti e le spadiste under 14 si sono affrontati al Pala De Andrè per quattro intense giornate.

Leggi tutto “Spada, Prima Prova Grand Prix “Kinder Joy of Moving””

Prima prova Assoluti: la spada ad Erba, la sciabola a Bastia Umbra

Erba e Bastia Umbra – Il circuito nazionale Assoluti ha preso il via lo scorso weekend, con due importanti appuntamenti: sciabolatori e sciabolatrici sono scesi in pedana a Bastia Umbra, mentre spadisti e spadiste si sono divisi tra la cittadina umbra e Erba, affrontando la gara zonale di competenza. Tra i lombardi in gara, ricordiamo i risultati di Roberta Marzani (Esercito) e Beatrice Ayres (Associazione Schermistica Bresso), rispettivamente terza e settima nella spada femminile, mentre nella spada maschile si sono distinti Alessio Preziosi (Accademia Scherma Milano), Andrea Baroglio (Società del Giardino) e Federico Bollati (Scherma Pavia), che hanno conquistato i posti in classifica dal sesto all’ottavo.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

Foto A. Bizzi/Federscherma

I podi lombardi alla prima prova nazionale Paralimpica e Non Vedenti

Fermo – La prima prova nazionale Paralimpica e Non Vedenti ha visto numerosi podi per atlete e atleti in forza a società lombarde.

Nella Sciabola Femminile cat.A Sofia Brunati (CS Lecco) ha conquistato la medaglia d’argento; la stessa Sofia si è poi laureata campionessa nella prova di Spada Femminile cat.A. Doppietta di risultati anche per Roxana Diana Solomon (Minervium Scherma Manerbio), che ha raggiunto il secondo e terzo gradino dei podi rispettivamente nella Sciabola Femminile B e Spada Femminile B. Nella prova maschile di Spada cat.B, terzo posto per Davide Maria Scicolone (Accademia Scherma Milano), mentre nella Spada Femminile cat.C è stata Elena Valsecchi (Circolo Scherma Lecco) a conquistare il podio, terzo gradino.

Per quanto riguarda le prove Non Vedenti, Alessandro Buratti (Pro Patria Busto Arsizio) ha vinto la gara Maschile, mentre Laura Tosetto (Pro Patria Busto Arsizio) e Franca Crispo (Accademia Scherma Milano) si sono classificate terze pari merito nella Femminile.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

Foto A. Bizzi/Federscherma