Normativa tecnica prese di coccia spada

In vista delle prossime gare si richiama all’attenzione di tutti gli Atleti e Tecnici la norma prevista dall’art. m.18.2 del Regolamento dei Materiali, che recita “Il blocco delle prese all’interno della coccia della spada deve presentare due fori diversi in modo che i due fili possano essere passati separatamente attraverso il blocco e poi connessi alle prese”. Tale norma, con applicazione a decorrere dalla stagione 2020/21 verrà applicata in tutte le competizioni regionali e nazionali di tutte le categorie a partire dalla stagione corrente.

Corso Tecnici delle Armi 2021/22

Il Comitato Regionale F.I.S. Lombardia in collaborazione con i C.R. F.I.S. Piemonte e Liguria, organizza per la stagione 2021/22 un Corso per Tecnici delle Armi di I livello, che si svolgerà nei giorni 11 e 12 settembre 2021 a Pavia, presso la Palestra del CUS Scherma Pavia in via Bassi 11/13 e prevedrà una parte teorica sui regolamenti e sul funzionamento dei materiali e una parte pratica sulla manutenzione delle armi e delle attrezzature e l’allestimento del campo gara. Le procedure per l’adesione al corso sono dettagliate nel comunicato allegato, con il modulo di iscrizione.


Corso Tecnici I livello C.R. Lombardia 2021/22 (AGGIORNATO AL 13.9.2021)

Il Comitato Regionale F.I.S. Lombardia, ai sensi della normativa vigente nell’ambito della Scuola Tecnici Federale, indìce ufficialmente per la stagione 2021-2022, con inizio il 25 settembre 2021, secondo il calendario delle lezioni di seguito indicato, il Corso per Aspiranti Tecnici di I Livello, come da comunicato allegato.

Tutti gli interessati dovranno  inviare il modulo di iscrizione disponibile qui, entro e non oltre venerdì 17 settembre p.v., data ultima di validità per l’iscrizione, all’indirizzo email settore.tecnico@crl-fis.it

Le domande di iscrizione dovranno essere compilate in ogni parte e debitamente firmate dal candidato e dal Tutor di riferimento, che dovrà essere regolarmente iscritto al relativo Albo a cura del Settore nazionale Formazione.


Il giorno dell’inizio del corso alle ore 9.00 si svolgerà il test di ingresso, volto alla valutazione del possesso da parte dei candidati delle competenze tecnico-esecutive nella propria specialità schermistica e delle conoscenze teorico-regolamentari inerenti la scherma in genere, per consentire una migliore e più puntuale organizzazione dell’intervento didattico da parte dei docenti.

L’esito del test di ingresso, ovvero l’ammissione o meno al corso, verrà comunicato al termine della prova stessa; il programma teorico-pratico sul quale verterà il test verrà comunicato via email agli iscritti.

La presenza al Test di ingresso è obbligatoria, pena l’esclusione dal corso e/o dall’esame finale, che si terrà in sede nazionale in date e località che verranno successivamente comunicate a cura del Settore Formazione della Federazione Italiana Scherma. NON SARANNO AMMESSE RICHIESTE DI SOSTENERE IL TEST IN DATE DIVERSE, PER QUALSIVOGLIA MOTIVO.

Conclusa la parte tecnico-schermistica del corso di formazione per gli Istruttori di primo livello

Si è conclusa oggi, dopo 4 intensi weekend dedicati all’apprendimento tecnico, la parte teorica e pratica sulle materie schermistiche del corso per aspiranti Istruttori di primo livello organizzato dal Comitato Regionale Lombardia, con la giornata dedicata alle lezioni in videoconferenza su Regolamenti, Storia della Scherma, Mental coaching e Safeguarding Policy federale. Gli undici corsisti proseguiranno adesso la preparazione sulle materie generali di Scienze motorie, sempre in videoconferenza, grazie all’accordo di collaborazione siglato tra Federazione Italiana Scherma e Università Roma Tor Vergata per l’accesso ad una piattaforma di formazione on-line dedicata.