Spada Cadetti e Giovani, a Trento la 1a prova di qualificazione “ZONA 1”

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Trento – Weekend di ottimi risultati quello conclusosi due giorni fa a Trento, che ha visto la atlete e atleti della nostra Regione ancora una volta tra i principali protagonisti.

Nella spada femminile Cadetti, Francesca Pensa (Pro Patria Busto Arsizio) si è piazzata ai piedi del podio, quinta in classifica finale. Nella categoria successiva, invece, Giada Incorvaia (Scherma Monza) il podio lo ha conquistato assalto dopo assalto, fermandosi solo in finale e salendo sul secondo gradino; nella stessa gara, settimo posto per Arianna Scollo (Bresso Associazione Schermistica).

Per quanto riguarda la spada maschile, tra gli Under17 incetta di ottimi piazzamenti per i lombardi, con la Società del Giardino che vede due suoi atleti salire sul podio, Giacomo Patrick Pietrobelli e Giorgio Comparotto, rispettivamente secondo e terzo classificato, battetti in finale e semifinale da Jacopo Rizzi (Polisportiva Scherma Bergamo), vincitore della gara. Negli Under20, infine, il quadro finale è stato simile, con altri due atleti del Giardino tra i primi otto – si tratta di Nicolò Del Contrasto e Mattia Ghidotti, sesto e ottavo – e con Jacopo Rizzi (Polisportiva Scherma Bergamo), che raggiunge nuovamente la finale e incassa la medaglia d’argento.

(articolo redatto secondo i risultati pubblicati nelle classifiche disponibili sul sito federale)

Foto A. Bizzi/Federscherma