Cassarà medaglia di bronzo agli Assoluti di Cassino

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

CASSINO – Il bresciano Andrea Cassarà, del Centro Sportivo Carabinieri, conquista un’altra medaglia, l’ennesima di una carriera straordinaria, ai Campionati Italiani Assoluti. L’atleta bresciano tesserato per i Carabinieri ha infatti concluso al terzo posto la gara che si è disputata il 27 maggio a Cassino, vinta dal siciliano Daniele Garozzo.

Proprio contro Garozzo, in semifinale, si è interrotta la corsa verso il titolo di Cassarà, già quattro volte campione italiano e detentore del titolo fino a ieri. L’assalto contro il finanziere delle Fiamme Gialle si è infatti chiuso col punteggio di 15-12 per Garozzo, che quindi ha proseguito verso la finale poi vinta contro Guillaume Bianchi.

Cassarà, era approdato alla semifinale dopo uno splendido quarto di finale vinto 15-13 contro Andrea Baldini, altro veterano e compagno di mille avventure in Nazionale.

Foto A. Bizzi / Federscherma