DISPOSIZIONI IN MERITO ALLA RIPRESA DELL’ATTIVITA’ AGONISTICA

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Ai sensi del rispetto delle norme previste dal Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 4 marzo 2020, con particolare riferimento all’art 1 comma 1 lett. c), il Comitato Regionale FIS Lombardia impone a tutte le Società, fino alla data del 3 aprile p.v., il rispetto delle seguenti norme:

  • gli allenamenti saranno consentiti ai soli tesserati con qualifica di “Atleta Agonista” (secondo il tesseramento federale) e dovranno essere comunque svolti a porte chiuse senza la presenza di pubblico, ivi compresi i genitori, nel rispetto delle norme che vietano l’assembramento di persone;
  • l’accesso agli Atleti agonisti, del personale Tecnico e dei Dirigenti agli allenamenti dovrà comunque essere oggetto di controllo da parte del personale medico in organico alla Società, o, in sua assenza, da parte di personale con qualifica medica reperito al bisogno;
  • i tesserati “Non Agonisti”, alla luce delle disposizioni attuali NON potranno riprendere le attività, almeno fino all’emanazione di ulteriori necessari chiarimenti da parte delle Autorità competenti in materia di distinzione tra sport strutturato e sport di base;
  • tutti gli eventi e le manifestazioni sportive di diretta competenza del Comitato sono da intendersi sospesi o rimandati a data da destinarsi per la durata prevista dal Decreto Ministeriale, compresa la 2° Prova Under-10 in programma a Sedriano;
  • le manifestazioni sportive facenti parte del Calendario Nazionale, ovvero la 3° Prova Under 14 in programma a Gallarate, saranno oggetto di separata comunicazione a seguito delle decisioni assunte dal Consiglio Federale a livello nazionale.

Si rammenta infine che restano comunque in vigore le disposizioni restrittive previste dal D.C.P.M. del 1 marzo u.s. ai sensi del disposto dell’art. 4 comma 3 delle disposizioni più recenti per le zone individuate dallo stesso negli allegati 1 (Comuni zona rossa), 2 (Regioni), 3 (Province), passibili di ulteriori aggiornamenti.