Campionati Regionali Assoluti, i risultati

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

CREMONA – Si sono disputate a Cremona, sabato 26 e domenica 27 ottobre, le gare valide per i Campionati Regionali Assoluti e Paralimpici. Duecentotre, in totale, gli atleti olimpici che hanno gareggiato, tredici i paralimpici. A premiare i vincitori si sono alternati il presidente del CIP lombardo Pierangelo Santelli, il delegato provinciale del CIP Giuseppe Bresciani, il presidente del CONI lombardo Oreste Perri e l’assessore allo Sport del Comune di Cremona Luca Zanacchi.

 

Articolo di G. Lippi, Uff. Stampa FIS

Nel fioretto femminile vittoria di Laura Roversi del Club Scherma Leonessa Brescia, secondo posto per Elena Orizio della Sala d’Armi M° Attilio Calatroni, terze Gloria Fontana della Scherma Monza e Giulia Rolfi della Sala d’Armi M° Attilio Calatroni. La stessa società ha conquistato il titolo nel fioretto maschile con Carlo Morosini, secondo posto per Luca Como della Scherma Monza, terzi il suo compagno di società Tommaso Faedo e Matteo Mora della Leonessa Brescia.

Nella sciabola femminile la vittoria è andata ad Arianna Ilari della BrianzaScherma, seconda Cécile Francesca Hohenadel del Club Scherma Varese, terze Martina Messa e Gaia Di Chio, entrambe della Sala di Scherma Società del Giardino Milano. Nella sciabola maschile primo posto per Federico Tufo della Sala di Scherma Società del Giardino Milano, secondo Francesco Pietro Minonzio del Club Scherma Varese, terzi Vittorio Bedani della Minervium Scherma Manerbio e Andrea Soave della Sala d’Armi Mé Attilio Calatroni.

Matilde Busnelli della Cariplo Piccolo Teatro Milano si è aggiudicata il titolo della spada femminile, secondo posto per Sara Della Cioppa della Bergamasca Scherma Tenax, terze la compagna di sala Matilde Benaglio e Mariaclotilde Adosini della Polisportiva Scherma Bergamo. La Polisportiva Scherma Bergamo ha conquistato invece il titolo nella spada maschile con Giacomo Gazzaniga, secondo posto per Alessio Preziosi della MilanoScherma e terzi Federico Ardesi della ProPatria 1883 Milano e Lupo Sala della Bresso Associazione Schermistica.

Nelle gare paralimpiche, successo nella spada femminile categoria B per Matilde Spreafico del Circolo Scherma Lecco, mentre nella C Alessandra Bocicchio dell’Accademia Scherma Groane ha avuto la meglio su Elena Valsecchi del Circolo Scherma Lecco. Giovanni Di Strefano dell’Accademia Scherma Groane ha conquistato il titolo nella spada maschile categoria A. Nella B vittoria di Gianluca Gibbi (Groane) su Jens Brase (Groane), terzi posti per Graziano Magro e Ivan Marco Lombardi (entrambi Accademia Scherma Milano). Nella C vittoria di Stefano Orsi (Accademia Scherma Groane), secondo posto per Francesco Manzoni (Polisportiva Scherma Bergmo) e terzo per Stefano Brivio (Accademia Scherma Groane). I risultati completi sono reperibili a questo link.