55° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo “Kinder +Sport”: grandi emozioni sulle pedane riccionesi

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Riccione – Anche quest’anno il Play Hall della città romagnola ha ospitato il grande evento della scherma giovanile italiana, portando in scena il 55° Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo “Kinder + Sport”. Una settimana di scherma ricca di emozioni e spirito sportivo, che vede ogni anno centinaia di giovanissimi atleti italiani “darsi battaglia” in pedana fino all’ultima importante stoccata in grado di garantire il titolo nazionale. La Lombardia, con i propri rappresentanti in gara e i piazzamenti da essi ottenuti nelle classifiche finali, si è garantita il secondo posto nel Trofeo delle Regioni, conquistando quello di Spada e salendo sul terzo gradino del podio in quello di Fioretto. Il risultato di maggior rilievo per la compagine lombarda è stato il primo posto di Riccardo D’Angelo del Club Scherma Città dei Mille di Bergamo, nella Spada Maschile categoria Giovanissimi.
Tra i risultai migliori si annoverano anche: il secondo posto di Elena Silvia Minonzio (Club Scherma Varese) nella SCF Giovanissime; il quinto posto di Larissa Pensa (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio) nel FF Giovanissime; il terzo posto di Lapo Jacopo Pucci (Sala Scherma Giardino Milano) nella SCM Ragazzi; il quinto posto di Claudia Accardi (Scherma Bergamo) nel FF Ragazze, che nella SPF Ragazze si è poi guadagnata il secondo gradino del podio; il quinto posto di Lorenzo Meroni (Scherma Monza) nel FM Allievi; il terzo posto di Lucrezia Galli (Scherma Bresso) nel FF Ragazze; il quinto posto di Lorenzo Volpi (Scherma Bresso) ed il sesto di Nicolò Del Contrasto (Bergamasca Scherma) nella SPM Allievi; il terzo posto di Marco Locatelli (Scherma Bergamo), il sesto di Lupo Sala (Scherma Bresso) e l’ottavo di Sebastiano Bosso (Bergamasca Scherma) nella gara di SPM Ragazzi; il secondo posto di Arianna Scollo (Bresso Associazione Schermistica) ed il terzo di Mariaclotilde Adosini (Scherma Bergamo) nella SPF Allieve; l’ottavo posto di Irene Sofia Cecchet (Pro Patria 1883 Milano) nella SPF Bambine; il quinto posto di Alessia Chirico (Pro Patria 1883 Milano) nella SPF Giovanissime.