COMUNICAZIONE DEL COMITATO REGIONALE IN MERITO ALLA PARTECIPAZIONE DI ATLETI LOMBARDI ALLE GARE FUORI LOMBARDIA

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Il Comitato Regionale Lombardia, visto il comunicato federale del 26 febbraio u.s. a conferma dello svolgimento delle gare Under-14 a squadre di Roma e Sulmona e l’Ordinanza del Ministero della Salute e Regione Lombardia del 23 febbraio u.s., a titolo di chiarimento della normativa attualmente in vigore, ricorda che allo stato la partecipazione di atleti lombardi alle gare il cui svolgimento è previsto fuori dalla Lombardia non è da intendersi vietato, fatto salvo quanto disposto per i residenti nei Comuni della cosiddetta “zona rossa” di cui all’allegato  1  del  Decreto  del Presidente del Consiglio dei Ministri 23 febbraio 2020 e da quanto imposto dalle eventuali ordinanze di carattere locale emesse dai Sindaci dei Comuni di residenza degli atleti.
Resta in vigore fino a nuove disposizioni e ulteriori chiarimenti da parte delle Autorità competenti la sospensione dello svolgimento e della partecipazione a tutte le manifestazioni sportive sul territorio lombardo ed il fermo dei corsi e degli allenamenti nelle società del territorio regionale.
Ulteriori aggiornamenti di carattere locale relativi alle misure adottate da Regione Lombardia verranno forniti su questo stesso sito e sulla pagina Facebook del Comitato.

PROVVEDIMENTO URGENTE DI SOSPENSIONE DI TUTTE LE ATTIVITÀ SPORTIVE DELLE SOCIETÀ LOMBARDE

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Il Comitato Regionale FIS Lombardia, in ottemperanza alle specificazioni emanate dalla Regione Lombardia in merito al contenimento del rischio di contagio da “Coronavirus”, dispone in via imperativa per tutte le Società del territorio lombardo il fermo immediato di tutte le attività sportive, organizzazione e partecipazione a manifestazioni, con il fermo anche degli allenamenti presso le sale scherma, a partire da lunedì 24 febbraio 2020 e fino a scadenza che verrà in seguito comunicata da nuove delibere regionali.

COMUNICAZIONE CON CARATTERE DI URGENZA

image_pdfSalva in PDFimage_printStampa

Il Comitato Regionale Lombardo, Organo territoriale della Federazione Italiana Scherma, a seguito dell’invito rivolto dal Ministro dello sport a tutte le Federazioni sportive nazionali e Discipline associate circa la sospensione di tutte le attività sportive previste per la giornata di domenica 23 febbraio 2020 in Lombardia e Veneto, attivati immediatamente a più livelli tutti i processi di verifica necessari per non diffondere notizie tendenziose o incomplete, in assenza di diverse disposizioni in merito della Federazione Italiana Scherma, comunica a tutte le Società organizzatrici di eventi a carattere ufficiale e/o amatoriale sul territorio la necessità di dar luogo alla sospensione delle stesse con effetto immediato e perentorio.